Rifacimento impianto idrico domestico

L’impianto idraulico della casa ha tre funzioni: fornire acqua per i bisogni domestici e alimentari, distribuire l’acqua nelle varie parti dell’abitazione e smaltire le acque sporche.

Tale sistema è composto da tubazioni che dividono le acque chiare, cioè quelle pulite, da usare, e quelle nere, ossia quelle da smaltire. Il condominio è principalmente collegato alle condutture comunali e l’impianto idrico si allaccia a questo per mezzo di colonne verticali di adduzione, tubature che raggiungono tutti gli appartamenti dell’edificio.

Nella fase di progettazione di un nuovo appartamento o di un nuovo edificio, la realizzazione dell’impianto idrico sanitario riveste una particolare importanza in quanto parte essenziale e integrante della nostra abitazione. Stessa cosa quando si parla di rifacimento di un impianto idraulico domestico già esistente.

Contattaci per richiedere un preventivo gratuito. Operiamo tra Carpi, Correggio, Soliera e dintorni.

Idraulico-per-bagno-di-casa-carpi-correggio
Idraulico-per-nuovo-appartamento-carpi
Preventivo-rifacimento-impianto-idrico-correggio
Rifacimento-impianto-idrico-sanitario

Solo professionisti qualificati!

Per la realizzazione dell’impianto idrico sanitario di casa si raccomanda di rivolgersi a professionisti qualificati e con un’ottima esperienza alle spalle. Ciò vale sia nel caso di un appartamento nuovo, sia nel caso di una ristrutturazione; eventuali errori relativi all’impianto idraulico, infatti, vengono sempre pagati a caro prezzo. Meglio, dunque, investire una cifra iniziale ed essere sicuri che poi non si avranno problemi. È, inoltre consigliabile mettere in conto eventuali decisioni future e anticipare alcune esigenze: per esempio predisponendo l’allaccio per la lavastoviglie in cucina, anche se in quel determinato momento non si ha intenzione di acquistarne una.

Impianto-sanitario-bagno-correggio
Realizzazione-impianto-idraulico-carpi
Professionisti-qualificati

Normative e detrazioni fiscali

Uno degli aspetti più positivi del rifacimento dell’impianto idraulico è che non sono necessarie né comunicazioni di inizio lavori al Comune competente né permessi.

Per usufruire delle detrazioni fiscali messe a disposizione dello Stato è, invece, necessario esibire preventivi, fatture e metodi di pagamento inerenti ai lavori effettuati.

Dal punto di vista della normativa, l’impianto idraulico deve rispettare precisi criteri tecnici e parametri dettati nella norma 9182 del 2010 e nel successivo aggiornamento FA-1.

Il Decreto Ministeriale n°174 del 2004 indica, inoltre, la lista dei materiali utilizzabili durante i lavori mentre il Decreto n°37 del 2008 specifica l’obbligatorietà della stesura di un progetto per impianto idraulico (per mano di un professionista abilitato) e di uno schema redatto da un responsabile tecnico, che poi dovranno essere allegati alla Dichiarazione di Conformità degli impianti.

Affidarsi a professionisti del settore è, quindi, fondamentale al fine di rispettare le normative sugli impianti idraulici.

Infatti, se l’impianto non è a norma (e non hai la Dichiarazione di Conformità), è praticamente impossibile rivendere un’abitazione.

Contattaci per richiedere un preventivo gratuito. Operiamo tra Carpi, Correggio, Soliera e zone limitrofe.

Impianto-idraulico-domestico-carpi
Rifacimento-impianto-di-casa-correggio
Acque-chiare